Servizio di informazione, ricerca di informazioni, consigli tecnici, risparmio energetico, impianti panelli solari, analisi di investimento, reperimento delle migliori offerte per auto, abitazioni, indagini, inchieste di mercato, sondaggi, servizio informazioni globale per famiglie, pareri legali, professionisti e aziende, ottimizzazione siti web, servizi di pubblicità su internet (creazione campagne adword's e facebook), redazione comunicati stampa mirati, realizzazione video ricordo, eventi in italia, consulenze

Consulenze Tecniche

warning: Creating default object from empty value in /home/adomanda/public_html/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.

Quali sono le novità sulle scadenze e il pagamento in tre rate della nuova IMU ?

 Imu, come e quanto si paga? Negli ultimi giorni si sono susseguite voci su nuove modifiche che verranno apportate all’Imposta Municipale Unica e solo oggi, in occasione del CdM previsto alle 17,30 di questo pomeriggio, sarà presentato l’emendamento del relatore al decreto sulle semplificazioni fiscali, che chiarirà tempi e modalità di versamento.

Nel frattempo l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile il modulo per effettuare i pagamenti (come anticipato) e in attesa di sapere l’importo della nuova stangata, è importante raccogliere i dati utili.

Ecco alcuni chiarimenti che aiuteranno a fare luce sull’argomento:

Scadenze
Sono fissate al 18 giugno 2012 e al 17 dicembre 2012 le date di pagamento dell’acconto e del saldo dell’imposta.
Alla prima scadenza bisognerebbe pagare metà dell’importo dovuto con le aliquote fissate dallo Stato (0,4% sulle prime case, 0,76% sugli altri immobili).

Con l’ipotesi della ripartizione in tre rate verrebbero modificati gli importi e sarebbe introdotta una nuova scadenza il 16 settembre.

Prima casa e Seconda casa
Differenti aliquote  per la prima e la seconda abitazione, rispettivamente 0,4% e 0,76%. Riconosciute detrazioni solo sull’abitazione principale (200 euro più 50 euro per ogni figlio a carico di età non superiore a 26 anni.

Come si paga la nuova IMU ?

L’Imu si paga solo tramite F24, con codici tributo nuovi. E anche l’F24 subisce un ritocco, grazie a due provvedimenti firmati dal direttore dell’Agenzia e una risoluzione (n. 35/E del 12 aprile) che istituisce i dieci nuovi numeri con i quali è possibile qualificare nel dettaglio i singoli versamenti e indirizzarli al giusto destinatari.

Sono pronti tutti gli elementi utili a pagare la nuova Imu, introdotta anticipatamente in via sperimentale dall’articolo 13 del Salva Italia (Dl n. 201/2011), prossima a entrare nelle casse dei Comuni e dello Stato.

Primo provvedimento dell’Agenzie delle Entrate
I titolari di partita Iva dovranno effettuare i pagamenti soltanto on line; tutti gli altri contribuenti possono pagare in modo tradizionale, tramite documenti in carta, presentarndo il modello di pagamento unificato a Poste spa, banche o agenti della riscossione. Nel documento sono scanditi i tempi e le modalità di ripartizione e accreditamento degli importi riscossi.

Leggi il provvedimento: Imu, modalità di pagamento

Consulenza auto-costruzione unità abitative

DOMANDA
Si vuole organizzare un gruppo di famiglie interessate allʼauto-costruzione delle proprie unità abitative, su terreni originariamente destinati allʼuso Agricolo  per cui  il Comune di Perugia  cambierà la destinazione dʼuso a terreni edificabili solamente perlʼauto-costruzione familiare di edifici residenziali per famiglie meno abbienti.  Ci si è quindi accordati, con il personale comunale addetto, per una detrazione fiscale sulle tasse e i costi previsti per il cambio di destinazione dʼuso dei terreni.  Quali sono i criteri, secondo i quali, una famiglia viene considerata meno abbiente, vigenti  nella Regione Umbria e in particolare  nel Comune di Perugia ( dove sono situati i terreni interessati)? Secondo quale regolamentazione, noi dellʼorganizzazione del “gruppo dʼacquisto”, dobbiamo selezionare le famiglie aventi diritto a tali detrazioni?  

RISPOSTA

1. Autocostruzione e Autorecupero 

Compilazione della notula professionale (l. 143/1949 e d.m. del 4 aprile 2001)

 

Parere di carattere Tecnico

La risposta viene inviata via email, su carta intestata  dal professionista che risponde e firmata. Quindi utilizzabile a tutti gli effetti come un parere scritto da un qualsiasi esperto  "in persona".

Costo del Servizio: 400 euro (iva inclusa)

DOMANDA:

Nel caso dello svolgimento di un incarico parziale – o la progettazione, o la direzione dei lavori – come bisogna conglobare le spese? Quanto all’onorario per il coordinatore della sicurezza, come ci si comporta circa l’abolizione dei minimi tariffari? L’importo dei lavori da considerare nella notula dell’architetto deve prevedere anche i costi della parte strutturale, d’impiantistica ecc.?

 

RISPOSTA

 

VENDERE - COMPRARE UNA CASA: QUALI DOCUMENTI OCCORRE PRESENTARE AL NOTAIO PER IMPOSTARE L’ATTO DI COMPRA-VENDITA?

Share this
Condividi contenuti